Studio Legale Carrozza Pisa | Tar Firenze
17
archive,category,category-tar-firenze,category-17,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Tar Firenze

#SLC in Corte costituzionale. Il 16 aprile si discuterà innanzi alla Corte costituzionale la questione sollevata dal Tar Toscana (sez. II, con ordinanza n. 621 del 7.5.2018), su istanza dell’interventore ad adiuvandum UPI Toscana, assistito dal Prof. Avv. Paolo Carrozza, su alcune disposizioni legislative della Regione Toscana, che hanno trasferito dalle Provincie alla Regione funzioni amministrative fondamentali e funzioni amministrative ambientali.   Link ordinanza...

Il Tar Toscana, sez. I, con la sentenza n. 1094 del 25.7.2018, accogliendo la nostra tesi difensiva, ha dichiarato inammissibile per difetto di giurisdizione del G.A. il ricorso proposto da alcuni dipendenti avverso gli atti di una Società in house avente ad oggetto la gestione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, sul presupposto che si tratta di una società di diritto privato che non risulta suscettibile di essere inclusa nell’ambito...

Il Tar Toscana, sez. I, con la sentenza n. 842 del 12.6.2018, accogliendo il ricorso per ottemperanza proposto dal Prof. Avv. Nicola Pignatelli, ha ribadito il principio secondo il quale l’esecuzione del giudicato amministrativo (sebbene quest’ultimo abbia un contenuto poliforme), non può essere il luogo per tornare a mettere ripetutamente in discussione la situazione oggetto del ricorso introduttivo di primo grado, su cui il giudicato ha, per definizione, conclusivamente deciso;...

Il T.a.r. Toscana, sez. I, con la sentenza 25.5.2018, n. 754, accogliendo la nostra tesi difensiva a tutela del controinteressato, ha affermato il principio per cui la sostituzione dei commissari nell’ambito di una procedura selettiva, la cui nomina è connotata da ampia discrezionalità tecnica, non viola la disciplina di cui agli artt. 21 quinquies e noniesl. 241/1990, in quanto la peculiare struttura che connota le decisioni assunte in via di...

Il Tar Toscana con l’ordinanza n. 621 del 7.5.2018 ha dichiarato ammissibile l’intervento dell’Unione Regionale delle Province della Toscana (UPI Toscana), assistita dal Prof. Avv. Paolo Carrozza, nel giudizio proposto dalla Provincia di Grosseto contro la Regione Toscana per l’impugnazione della disciplina regolamentare in materia ambientale, e ha accolto la istanza di sollevamento della questione di costituzionalità proposta da UPI Toscana su alcune disposizioni della L.R.T. n. 22/2015, che trasferiscono...