Studio Legale Carrozza Pisa | Paolo Carrozza
54
archive,category,category-paolo-carrozza,category-54,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Paolo Carrozza

Il Consiglio di Stato torna sulla problematica dei rapporti di convivenza tra candidato e membro del Consiglio di Dipartimento, dopo la sentenza della Corte costituzionale n. 78/2019, relativizzandone la portata. Il Consiglio di Stato, sez. V, con la sentenza n. 4917 del 12.7.2019, accogliendo la tesi dell’appellante, assistita dai Prof. ri Avv. ti Paolo Carrozza e Nicola Pignatelli, ha dichiarato nulli in sede di ottemperanza gli atti di revoca del bando...

Studio Legale Carrozza in Corte costituzionale. La Corte costituzionale con la sentenza n. 129 de 28.5.2019, accogliendo la tesi difensiva prospettata nell’istanza di sollevamento della questione di costituzionalità articolata da UPI Toscana, assistita dal Prof. Avv. Paolo Carrozza, e recepita nella ordinanza di rimessione del Tar Toscana, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di una disposizione normativa della Regione Toscana nella parte in cui attribuisce alla Regione Toscana le competenze già esercitate dalle...

#SLC in Corte costituzionale. Il 16 aprile si discuterà innanzi alla Corte costituzionale la questione sollevata dal Tar Toscana (sez. II, con ordinanza n. 621 del 7.5.2018), su istanza dell’interventore ad adiuvandum UPI Toscana, assistito dal Prof. Avv. Paolo Carrozza, su alcune disposizioni legislative della Regione Toscana, che hanno trasferito dalle Provincie alla Regione funzioni amministrative fondamentali e funzioni amministrative ambientali.   Link ordinanza...

Il Tribunale Ordinario di Firenze, sez. II, con la sentenza n. 432 del 8.2.2019, accogliendo la tesi attorea del Comune di Crespina Lorenzana, assistito dal Prof. Avv. Paolo Carrozza, contro il MEF, ha affermato alcuni importanti principi in materia di pubblicazione della delibera comunale in materia di applicazione dell’addizionale IRPEF. La controversia riguardava la mancata pubblicazione da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze della delibera del Comune di Crespina Lorenzana...

La Corte di Cassazione, sez. II civ., con la sentenza n. 15621 del 14.6.2018 ha accolto il ricorso proposto dal Comune di Portoferraio, assistito dal Prof. Avv. Paolo Carrozza, affermando l’importante principio, in materia di patrimonio indisponibile comunale, secondo il quale, se per l’assunzione della qualità di bene patrimoniale indisponibile è necessario il duplice requisito della volontà e della concreta destinazione da parte dell’ente proprietario del bene ad un pubblico...